Significato balaustro: sinonimi, contrari, frasi ed esempi

Il balaustro è un elemento architettonico che ha un significato molto importante all’interno di molte costruzioni. Il termine “balaustro” deriva dal latino “balaustium” e si riferisce ad un elemento di sostegno costituito da una serie di pilastri verticali, chiamati anche balaustre, che sorreggono una ringhiera o un parapetto.

Il significato del balaustro è molto ampio e variegato, in quanto questo elemento architettonico può essere utilizzato in diversi contesti e con differenti finalità. Ad esempio, il balaustro può essere utilizzato come elemento decorativo, per creare un effetto estetico particolare e per arricchire la bellezza di un edificio o di una struttura.

Inoltre, il balaustro può anche essere utilizzato come elemento di protezione, per garantire la sicurezza delle persone che si trovano in prossimità del bordo di una terrazza, di un balcone o di una scala. In questo caso, il balaustro deve essere realizzato con materiali resistenti e solidi, in modo da garantire la massima sicurezza.

Il significato del balaustro è anche legato alla sua forma, che può variare a seconda del contesto in cui viene impiegato. In generale, il balaustro è costituito da un pilastro cilindrico o a forma di colonna, che si allarga nella parte superiore, formando una sorta di cornice che sostiene la ringhiera o il parapetto.

Il balaustro può essere realizzato con differenti materiali, come il legno, la pietra, il marmo o il metallo. In ogni caso, la scelta del materiale dipende dalle esigenze estetiche e funzionali della struttura in cui viene impiegato il balaustro.

In sintesi, il significato del balaustro è molto ampio e variegato, in quanto questo elemento architettonico può essere impiegato in diversi contesti e con differenti finalità. Il balaustro rappresenta un importante elemento di sostegno e di protezione, che contribuisce a garantire la sicurezza delle persone all’interno di una struttura.

Sinonimi di balaustro

Ecco alcuni sinonimi della parola balaustro, accompagnati da una breve descrizione:

– Balaustra: elemento architettonico costituito da una serie di pilastri verticali, che sostengono una ringhiera o un parapetto.
– Parapetto: barriera di protezione posta lungo il bordo di un ponte, di una terrazza o di un balcone, per garantire la sicurezza delle persone.
– Ringhiera: elemento di protezione costituito da una serie di elementi verticali o orizzontali, che delimitano una scala o un balcone.
– Corrimano: elemento di sostegno posto lungo le scale o i balconi, per permettere alle persone di camminare in sicurezza.
– Balcone: struttura sporgente dalla facciata di un edificio, dotata di una ringhiera o di un parapetto per garantire la sicurezza delle persone.

I suoi contrari

Ecco alcuni contrari della parola balaustro, accompagnati da una breve descrizione:

– Assenza di barriera: mancanza di un elemento di protezione lungo il bordo di un ponte, di una terrazza o di un balcone, che rende la zona pericolosa per le persone.
– Disinvolto: aggettivo che indica una persona che cammina in maniera spensierata lungo una scala o un balcone, senza bisogno di un elemento di sostegno come il balaustro.
– Sprovvisto di ringhiera: assenza di un elemento di protezione costituito da elementi verticali o orizzontali, che delimitano una scala o un balcone, rendendo la zona pericolosa per le persone.
– Senza corrimano: assenza di un elemento di sostegno posto lungo le scale o i balconi, che aiuta le persone a camminare in sicurezza.
– Balcone senza parapetto: assenza di una struttura sporgente dalla facciata di un edificio, dotata di una ringhiera o di un parapetto, che garantisce la sicurezza delle persone.

Frasi con la parola balaustro ed esempi

1. Il maestro carpentiere sta lavorando al balaustro in legno che sosterrà la ringhiera del balcone, utilizzando un’accurata tecnica di intaglio per creare un motivo decorativo particolare.
2. La villa sulle colline è dotata di un ampio terrazzo con un balaustro in ferro battuto, che aggiunge eleganza alla struttura e protegge i visitatori dal pericolo di cadute accidentali.
3. Durante la ristrutturazione dell’edificio storico, l’architetto ha deciso di preservare il balaustro originale in pietra degli scalini della scala principale, per conservare il fascino e la storia dell’edificio.

Marco Romano