Significato ergastolo ostativo: sinonimi, contrari, frasi ed esempi

L’ergastolo ostativo è una pena inflitta ai criminali considerati estremamente pericolosi, che non possono essere liberati in alcun modo. Questa forma di sanzione è una delle più severe previste dal nostro ordinamento giuridico, e viene utilizzata solo in casi eccezionali.

Il significato di ergastolo ostativo è abbastanza chiaro: si tratta di una forma di punizione che prevede la reclusione a vita, senza possibilità di ottenere benefici penitenziari come la liberazione anticipata per buona condotta o la concessione della semilibertà. In altre parole, l’ergastolo ostativo è una condanna a vita in carcere.

Questa forma di sanzione è riservata ai reati più gravi, come l’omicidio volontario, il terrorismo o altre forme di criminalità organizzata. In questi casi, il giudice ritiene che il colpevole rappresenti una minaccia per la società e che non possa essere lasciato in libertà senza rischi per la sicurezza pubblica.

Il significato di ergastolo ostativo è ben espresso anche dal termine “ostativo”, che indica proprio la sua natura di misura estrema e inamovibile. La legge prevede infatti che la pena di ergastolo ostativo sia irrevocabile, e che il colpevole debba trascorrere il resto della propria vita in carcere, senza alcuna possibilità di ottenere la libertà.

Questa forma di sanzione è stata oggetto di dibattito nella società e nella giurisprudenza italiana. Alcuni critici sostengono che l’ergastolo ostativo violi i diritti umani del condannato, privandolo della speranza di un futuro e della possibilità di redimersi. Tuttavia, la maggior parte degli esperti legali ritiene che la pena di ergastolo ostativo sia giustificata in casi eccezionali, quando il colpevole rappresenta una minaccia grave per la società.

In ogni caso, il significato di ergastolo ostativo deve essere ben compreso da tutti coloro che operano nel campo della giustizia. Questa forma di sanzione richiede una valutazione attenta e scrupolosa del caso concreto, al fine di garantire che la giusta pena venga inflitta al colpevole e che la società sia protetta dalla minaccia che rappresenta.

Sinonimi di ergastolo ostativo

Ecco alcuni sinonimi della parola chiave “ergastolo ostativo”:

– Reclusione perpetua senza possibilità di liberazione anticipata
– Carcere a vita senza possibilità di beneficio penitenziario
– Pena detentiva irreversibile
– Prigionia a tempo indeterminato senza possibilità di revisione della pena
– Condanna all’ergastolo senza possibilità di grazia o commutazione della pena.

I suoi contrari

Il contrario dell’ergastolo ostativo è la pena detentiva temporanea, che prevede una durata limitata della reclusione e la possibilità di ottenere benefici penitenziari come la liberazione anticipata per buona condotta o la concessione della semilibertà. In altre parole, il condannato può sperare di tornare in libertà dopo aver scontato una parte della sua pena.

Frasi con la parola ergastolo ostativo ed esempi

1. Il giudice ha inflitto la pena di ergastolo ostativo al criminale, ritenendolo troppo pericoloso per la società e privandolo di qualsiasi possibilità di riscatto o redenzione.
2. Nonostante le richieste della difesa, la corte ha deciso di confermare la pena di ergastolo ostativo nei confronti dell’imputato, considerato colpevole di omicidio volontario con particolare crudeltà.
3. L’ergastolo ostativo è una delle pene più severe previste dal nostro ordinamento giuridico, utilizzata solo in casi eccezionali di criminalità organizzata o terrorismo, e rappresenta una privazione totale della libertà individuale.

Gianluca Torresi