Significato indire: sinonimi, contrari, frasi ed esempi

Il significato di indire è molto ampio e variegato, infatti può essere utilizzato in diversi contesti e situazioni. In generale, l’azione di indire è quella di comunicare qualcosa in modo implicito, senza esprimerlo in modo diretto.

In campo giuridico, l’indizione può essere utilizzata per convocare un’assemblea, un’udienza o una riunione, ma anche per annunciare una sentenza o un provvedimento. In questo caso, l’indizione è un atto formale attraverso il quale si dà notizia di un evento o di una decisione.

Anche nella comunicazione quotidiana, l’indizione può avere diverse sfaccettature. Ad esempio, si parla di indire quando si vuole esprimere un’opinione, ma senza esplicitamente dichiararla. In questo caso, l’indizione può essere utilizzata per essere diplomatici o per evitare una discussione.

Inoltre, l’indizione può essere utilizzata anche per esprimere un desiderio o un bisogno, senza richiederlo in modo diretto. Ad esempio, si può indire una cena a casa propria per far capire agli amici che si desidera ospitarli.

In campo religioso, l’indizione può assumere un significato particolare. Ad esempio, il Papa può indire il Giubileo, ovvero un periodo di grazia durante il quale i fedeli possono ottenere l’indulgenza plenaria per la remissione dei peccati.

In sintesi, il significato di indire è quindi quello di comunicare qualcosa in modo implicito, senza esprimerlo in modo diretto. L’indizione può essere utilizzata in diversi contesti, sia formali che informali, e può assumere significati particolari a seconda del contesto in cui viene utilizzata.

Sinonimi di indire

Ecco alcuni sinonimi della parola “indire”:

– Convocare: chiamare qualcuno a partecipare a un evento o una riunione.
– Annunciare: comunicare ufficialmente una notizia o una decisione.
– Proclamare: dichiarare pubblicamente una decisione o una legge.
– Pubblicare: diffondere una notizia o un annuncio attraverso i mezzi di comunicazione.
– Comunicare: trasmettere un messaggio o una informazione a qualcuno.

I suoi contrari

1. Dire esplicitamente: esprimere in modo chiaro e diretto.
2. Richiedere direttamente: chiedere in modo esplicito.
3. Rivelare apertamente: svelare senza mezzi termini.
4. Manifestare pubblicamente: mostrare in modo evidente e chiaro.
5. Esprimere apertamente: dire senza sottintesi.

Frasi con la parola indire ed esempi

1. Il presidente dell’associazione ha indetto una riunione straordinaria per discutere dei nuovi obiettivi dell’ente e per valutare le attività svolte nel corso dell’anno passato.

2. La ragazza aveva bisogno di un po’ di privacy per studiare e per questo ha indotto i genitori a non disturbarla durante le ore serali, senza però dirlo apertamente.

3. La compagnia di assicurazioni ha indetto una campagna pubblicitaria per sensibilizzare i cittadini sui pericoli della guida in stato di ebbrezza e per promuovere comportamenti responsabili alla guida.

Elisabetta Mariani