Significato integrare: sinonimi, contrari, frasi ed esempi

Integrare è una parola che ha molteplici significati e applicazioni in diversi ambiti. Il significato di integrare può variare a seconda del contesto in cui viene utilizzato. In generale, integrare significa unire, combinare, completare o rendere parte di un tutto.

Nel mondo della tecnologia, integrare è un termine utilizzato spesso per descrivere il processo di combinazione di diverse tecnologie o funzionalità per creare un sistema unico e completo. Ad esempio, un’applicazione potrebbe essere integrata con un servizio di social media per consentire agli utenti di condividere contenuti sui propri profili social.

Nel campo dell’istruzione, integrare si riferisce all’incorporazione di diverse discipline o materie in un unico programma di studio. Questo approccio all’insegnamento mira a fornire una conoscenza più completa e interdisciplinare ai giovani studenti. Ad esempio, un corso di studi universitario potrebbe integrare le scienze sociali con la tecnologia per preparare gli studenti ad affrontare sfide contemporanee.

Nell’ambito del lavoro, integrare può essere utilizzato per descrivere il processo di incorporazione di nuovi dipendenti nella cultura e nelle operazioni dell’azienda. Ciò può includere la formazione sui processi aziendali, le politiche e le procedure e il coinvolgimento in attività di team building. Questo aiuta a garantire che i nuovi dipendenti si sentano parte della squadra e possano contribuire al successo dell’azienda.

In medicina, il termine integrare è spesso usato per descrivere l’approccio olistico alla cura dei pazienti. Questo significa che i medici si concentrano sulla cura del paziente nel suo insieme, invece di concentrarsi solo sui sintomi o sulle malattie specifiche. Questo approccio alla medicina mira a considerare tutti gli aspetti della vita del paziente e a cercare di trovare la soluzione migliore per la sua salute complessiva.

In conclusione, il significato di integrare può variare in base al contesto in cui viene utilizzato. Tuttavia, in generale, questa parola si riferisce all’atto di unire diverse cose per formare un tutto più completo e funzionale. L’integrazione viene spesso utilizzata come un approccio interdisciplinare in molti campi, compresi l’istruzione, la tecnologia, il lavoro e la medicina. L’integrazione può aiutare a creare un ambiente più completo e inclusivo, garantendo che tutte le parti coinvolte possano contribuire al successo dell’obiettivo comune.

Sinonimi di integrare

Ecco alcuni sinonimi della parola “integrare”:

1. Aggiungere: includere qualcosa come parte di un insieme più grande.
2. Combinare: unire elementi diversi per formare un insieme completo.
3. Unificare: fondere insieme elementi diversi in un tutt’uno armonioso.
4. Incorporare: rendere qualcosa parte integrante di qualcos’altro.
5. Includere: far parte di qualcosa di più grande o completo.

I suoi contrari

1. Separare: dividere elementi che erano uniti insieme.
2. Scomporre: smantellare un insieme in parti distinte.
3. Dismembrare: dividere un insieme in parti o elementi separati.
4. Dissociare: separare due o più elementi che erano precedentemente connessi.
5. Disunire: rompere un’unità o coesione presente in un gruppo o insieme.

Frasi con la parola integrare ed esempi

1. Nel nostro progetto di sviluppo software, dobbiamo integrare diverse tecnologie per creare un sistema completo e funzionale.
2. L’università ha deciso di integrare più discipline nel programma di studi per fornire una formazione più completa e interdisciplinare agli studenti.
3. Per garantire una transizione senza intoppi, l’azienda ha deciso di integrare i nuovi dipendenti nella cultura aziendale attraverso attività di team building e formazione sulle politiche e le procedure.

Marco Romano