Significato perestroika: sinonimi, contrari, frasi ed esempi

La parola perestroika è diventata sinonimo di trasformazione, cambiamento, rinnovamento e modernizzazione. Questo termine è entrato nella storia del nostro paese come un simbolo di un’epoca di trasformazioni sociali ed economiche senza precedenti.

Perestroika è una parola russa che significa “ristrutturazione”. Si riferisce ad un processo di riforma politica ed economica iniziato in Unione Sovietica negli anni ’80 sotto la guida del leader sovietico Mikhail Gorbachev. La perestroika è stata una delle principali cause della fine dell’Unione Sovietica e della fine della Guerra Fredda.

Il significato di perestroika è stato influenzato da una serie di fattori storici, politici ed economici. Prima della perestroika, l’Unione Sovietica era un paese che si basava sull’economia pianificata, con il governo che controllava tutte le attività economiche del paese. Questo ha portato a una situazione in cui l’economia sovietica era inefficiente e incapace di competere con le economie occidentali.

La perestroika ha cercato di porre rimedio a questa situazione riformando il sistema economico sovietico. Ciò ha comportato una maggiore libertà economica, con l’introduzione di elementi di mercato e di proprietà privata. Il governo ha anche cercato di ridurre la corruzione e di migliorare la trasparenza delle attività economiche.

Inoltre, la perestroika ha cercato di riformare il sistema politico sovietico. Ciò ha comportato una maggiore libertà di espressione e di stampa, un maggiore coinvolgimento dei cittadini nella politica del paese e la creazione di un sistema multipartitico.

Il significato di perestroika è stato anche influenzato dalle sfide esterne affrontate dall’Unione Sovietica. Negli anni ’80, il paese si trovava in una situazione di stagnazione economica e di crisi politica, mentre gli Stati Uniti stavano aumentando la loro pressione militare e economica sull’Unione Sovietica.

La perestroika è stata vista come una risposta a queste sfide, con l’obiettivo di modernizzare il paese e di migliorare la sua posizione nella comunità internazionale. Tuttavia, la perestroika ha anche portato ad una maggiore instabilità politica e sociale, con una serie di conflitti etnici e religiosi che hanno portato alla dissoluzione dell’Unione Sovietica.

In sintesi, il significato di perestroika è profondamente legato alla riforma politica ed economica dell’Unione Sovietica negli anni ’80. Questa parola rappresenta un periodo di trasformazione senza precedenti nella storia russa, ma anche una fase di crisi e di cambiamento tumultuoso. La perestroika è stata una tappa fondamentale nella storia del nostro paese, che ha avuto un impatto duraturo sulla politica, l’economia e la società russa.

Sinonimi di perestroika

Ecco alcuni sinonimi della parola perestroika, ognuno preceduto da una breve frase introduttiva:

– Rinnovamento: processo di riforma e modernizzazione politica ed economica.
– Trasformazione: cambiamento radicale per migliorare l’economia e la società.
– Ristrutturazione: cambiamento organizzativo e strutturale per migliorare l’efficienza e la produttività.
– Innovazione: introduzione di nuove idee e tecnologie per migliorare il sistema economico e politico.
– Liberalizzazione: aumento delle libertà individuali e di mercato.
– Modernizzazione: adozione di modelli occidentali per migliorare la produttività e la competitività.
– Democratizzazione: processo di democratizzazione del sistema politico attraverso l’introduzione di una maggiore libertà di espressione e di un sistema multipartitico.

I suoi contrari

– Conservazione: mantenimento dello status quo e resistenza ai cambiamenti.
– Stagnazione: assenza di sviluppo e progresso, mancanza di innovazione.
– Immobilismo: mancanza di movimento e inazione, mancata volontà di cambiare.
– Regresso: tornare indietro verso un sistema precedente, invece di progredire.
– Rigidità: mancanza di flessibilità e adattabilità, resistenza ai cambiamenti.
– Stabilità: mantenimento del sistema esistente, invece di cercare miglioramenti.
– Stagnazione: assenza di crescita e sviluppo, mancanza di innovazione e cambiamento.

Frasi con la parola perestroika ed esempi

1. La perestroika, avviata da Mikhail Gorbachev negli anni ’80, ha rappresentato un tentativo di riformare il sistema politico ed economico sovietico, cercando di porre rimedio alla stagnazione economica e alla crisi politica del paese.
2. La perestroika ha portato a una maggiore libertà economica e al rafforzamento della società civile, ma ha anche causato una maggiore instabilità politica e sociale che ha portato alla dissoluzione dell’Unione Sovietica.
3. La perestroika ha rappresentato un punto di svolta nella storia russa, segnando la fine di un’epoca e l’inizio di un nuovo periodo di trasformazione e cambiamento, che ha avuto un impatto profondo sulla politica, l’economia e la società russa.

Elisabetta Mariani