Significato refrattario: sinonimi, contrari, frasi ed esempi

Il termine “refrattario” indica una categoria di materiali che sono resistenti alle alte temperature e alle aggressioni chimiche. Si tratta di una parola che si utilizza spesso in ambito industriale, in particolare nel settore della ceramica, della siderurgia e della produzione di vetro.

Il significato di refrattario è legato alla sua capacità di resistere al calore e alle sostanze aggressive. Si tratta di un materiale che non subisce alterazioni anche a temperature molto elevate, mantenendo le sue caratteristiche fisiche e chimiche inalterate.

I materiali refrattari sono utilizzati per la costruzione di forni e stufe, per la realizzazione di rivestimenti di strutture ad alta temperatura e per la produzione di utensili da cucina in ceramica.

Il significato di refrattario è quindi legato alla sua resistenza alle alte temperature, ma anche alla sua capacità di resistere alle sostanze chimiche. Questo lo rende un materiale molto utile in numerosi contesti industriali.

I materiali refrattari sono classificati in base alla loro composizione chimica e alle loro proprietà fisiche. In generale, si possono distinguere tra materiali refrattari acidi, prodotti a partire da ossidi di silicio, e materiali refrattari basici, prodotti a partire da ossidi di magnesio e calcio.

Il significato di refrattario è quindi legato alla sua composizione chimica, che determina le sue proprietà fisiche. I materiali refrattari acidi sono ad esempio caratterizzati da una maggiore resistenza agli acidi, mentre quelli basici sono più resistenti alle basi.

In sintesi, il significato di refrattario è legato alla sua capacità di resistere al calore e alle sostanze chimiche, rendendolo un materiale molto utile in numerosi ambiti industriali. La sua composizione chimica determina le sue proprietà fisiche, che possono variare a seconda delle esigenze specifiche di ogni applicazione.

Sinonimi di refrattario

Ecco alcuni sinonimi della parola refrattario:

1. Resistente alle alte temperature – indica la capacità di un materiale di sopportare temperature elevate senza subire alterazioni.
2. Incombustibile – indica la capacità di un materiale di non prendere fuoco.
3. Insensibile al calore – indica la capacità di un materiale di non subire danni a contatto con alte temperature.
4. Impervio agli agenti chimici – indica la capacità di un materiale di resistere all’azione di sostanze chimiche aggressive.
5. Inattaccabile – indica la capacità di un materiale di non subire danni o alterazioni a contatto con sostanze esterne.

I suoi contrari

1. Sensibile al calore – indica la tendenza di un materiale a subire danni o alterazioni a contatto con alte temperature.
2. Combustibile – indica la tendenza di un materiale a prendere fuoco facilmente.
3. Vulnerabile agli agenti chimici – indica la tendenza di un materiale a subire danni o alterazioni a contatto con sostanze chimiche aggressive.
4. Attaccabile – indica la tendenza di un materiale a subire danni o alterazioni a contatto con sostanze esterne.

Frasi con la parola refrattario ed esempi

1. Il forno della fabbrica di ceramica è costruito con mattoni refrattari, che garantiscono una resistenza termica elevata e una lunga durata.
2. La produzione di vetro richiede l’utilizzo di particolari materiali refrattari, in grado di sopportare temperature molto alte e di resistere all’azione di sostanze chimiche aggressive.
3. Gli utensili da cucina in ceramica sono realizzati con materiali refrattari, che consentono di ottenere una superficie resistente e non porosa, ideale per la cottura degli alimenti.

Gianluca Torresi