Significato remake: sinonimi, contrari, frasi ed esempi

Il remake è una parola che si fa sempre più presente nella cultura popolare, soprattutto nel mondo del cinema e dei videogiochi. Ma cosa significa esattamente?

Il significato di remake è abbastanza semplice: si tratta di una nuova versione di un lavoro già esistente, che riprende la trama e i personaggi dell’originale, ma con una nuova interpretazione. In pratica, il remake è una sorta di “aggiornamento” del lavoro originale, che può essere realizzato per diverse ragioni.

Una delle ragioni principali per cui viene realizzato un remake è quella di sfruttare il successo commerciale del lavoro originale. Spesso, infatti, un film o un videogioco diventano molto popolari e gli studio vogliono capitalizzare sulla loro fama, realizzando un remake che può attirare nuovamente l’attenzione del pubblico.

Ma il remake può anche essere realizzato per motivi creativi. Un regista o uno sviluppatore di videogiochi può essere ispirato da un lavoro precedente e desiderare di reinterpretarlo, magari con uno stile completamente diverso. In questo caso, il remake può essere una sorta di omaggio all’originale, ma allo stesso tempo una nuova opera d’arte.

Tuttavia, il remake può anche essere visto come un’operazione commerciale che non rispetta l’opera originale. Infatti, spesso i remake vengono realizzati solo per sfruttare il nome famoso dell’originale, senza offrire nulla di nuovo o di interessante al pubblico.

In ogni caso, il significato di remake è sempre legato alla riproposizione di un’opera già esistente, che può essere vista come una nuova opportunità per il regista, lo sviluppatore o il pubblico. Che si tratti di un omaggio, di un’operazione commerciale o di una nuova interpretazione, il remake è sempre destinato a sfidare e rinnovare l’originale.

Sinonimi di remake

Ecco alcuni sinonimi della parola remake e una breve descrizione di ciascuno:

– Riduzione: si tratta di una nuova versione di un’opera, che però viene semplificata o ridotta rispetto all’originale.

– Adattamento: indica una trasposizione di un’opera in un’altra forma d’arte, ad esempio un libro che diventa un film.

– Rifacimento: questo termine sottolinea l’idea di creare qualcosa da zero, ma basandosi su un’opera già esistente.

– Rielaborazione: indica una nuova versione di un’opera che viene modificata, ampliata o riscritta in modo sostanziale.

– Nuova versione: questo termine sottolinea il fatto che si tratta di una versione diversa e aggiornata di un’opera precedente, ma senza necessariamente cambiare la trama o i personaggi.

I suoi contrari

1. Originale: l’opera cinematografica o videoludica che ha ispirato il remake.
2. Innovativo: il nuovo lavoro che presenta elementi originali e innovativi rispetto all’originale.
3. Unico: un’opera che si distingue per la sua originalità e unicità.
4. Primo: l’opera che è stata la prima ad essere realizzata e che ha ispirato il remake.
5. Differente: un’opera che si discosta in modo significativo dall’originale, presentando nuovi personaggi, trame e ambientazioni.

Frasi con la parola remake ed esempi

1. Il nuovo remake del celebre film degli anni ’80 ha deluso molti fan, poiché non è stato in grado di catturare la magia e lo spirito del film originale.
2. La compagnia di videogiochi ha annunciato un remake del loro titolo più famoso, che promette di offrire una grafica mozzafiato e un gameplay migliorato rispetto all’originale.
3. Il regista di fama mondiale ha deciso di realizzare un remake del classico romanzo del XIX secolo, ma con un twist moderno per rendere l’opera più rilevante per il pubblico contemporaneo.

Elisabetta Mariani